Un approccio sostenibile alla gestione degli asset IT (ITAM)

Massimizzare il ROI, ridurre al minimo l’impatto ambientale

Con la rapida digitalizzazione dell’economia e la continua adozione di tecnologie emergenti, entro il 20401 il 16% delle emissioni globali di CO2 proverrà dal settore ICT. Di conseguenza le organizzazioni governative, aziendali e dei clienti richiedono sempre più responsabilità e trasparenza da parte dei reparti IT in merito agli approcci adottati o previsti per ridurre l’impatto ambientale. 

La pandemia e l’aumento dell’inflazione stanno ulteriormente comprimendo i budget IT, costringendo i leader IT responsabili dell’implementazione e della manutenzione dell’hardware e del software a trovare il modo di ridurre i costi rimanendo competitivi sul mercato.  

Seguire un approccio sostenibile alla gestione degli asset IT (ITAM) rappresenta una soluzione che consente ai dipartimenti IT di soddisfare sia le esigenze ambientali che quelle economiche.  

Integrando laddove possibile soluzioni di riparazione, riutilizzo e rivalorizzazione lungo l’intero ciclo di vita delle apparecchiature IT, in fase di acquisizione, funzionamento e smaltimento, i responsabili IT possono massimizzare il valore dei propri asset e aumentare l’efficienza dei costi, riducendo al contempo l’impatto ambientale.  

Con oltre 37 anni di esperienza nei servizi IT Life end-to-end, aiutiamo le aziende a trasformare l’uso delle apparecchiature e ad allinearlo con un approccio sostenibile al ciclo di vita.  

Oggi vogliamo offrirvi le nostre conoscenze su questo argomento.  

Scaricate il nostro eBook ‘Un approccio sostenibile alla gestione degli asset IT (ITAM)’ e scoprite le tecniche operative che potete iniziare a implementare oggi stesso per ottimizzare la vostra strategia IT e proteggere la vostra redditività e il pianeta.  

 

  1. Journal of Cleaner Production 2017 & Shift Project 2020 
CONDIVIDERE:

Richiesta di preventivo