Scaricate il nostro white paper: Le sfide e le opportunità dell’IT sostenibile

Oggi più che mai le organizzazioni si concentrano sulla sostenibilità, anche per quanto riguarda l’impronta carbonio dell’IT aziendale.

E lo fanno per una buona ragione: già oggi l’IT è responsabile di circa il 3% delle emissioni globali di CO2 e si prevede che entro il 2040 potrebbe rappresentare il 16% delle emissioni totali.

Con la crescente pressione esercitata sulle organizzazioni affinché migliorino i loro punteggi ambientali, sociali e di governance e si conformino alla legislazione in materia di rifiuti elettronici, lo sviluppo di una strategia IT sostenibile non è più soltanto un’opzione da valutare.

Ci sono anche altre dinamiche che rendono necessario affrontare il tema dell’IT sostenibile, come la crescente importanza che i consumatori attribuiscono alla sostenibilità dei prodotti che acquistano e l’effetto che ciò ha sulla brand equity.

L’aspetto forse più sorprendente è che il passaggio a un IT sostenibile non è solo un investimento a lungo termine, ma un intervento strategico che può portare a grandi risparmi immediati.

Il nostro white paper, Le sfide e le opportunità dell’IT sostenibile, analizza le ragioni per cui le organizzazioni di diversi settori si stanno confrontando con la questione della sostenibilità della loro infrastruttura IT.

Il nostro white paper fornisce approfondimenti sulle pratiche che le aziende possono adottare per misurare e ridurre l’impronta di carbonio del proprio hardware, fornendo una risorsa concreta che può essere utilizzata per valutare il proprio posizionamento ed elaborare una strategia adeguata.

Se state muovendo i primi passi verso una strategia di sostenibilità IT o se la vostra organizzazione è già al lavoro su questo tema, vi invitiamo a scoprire perché è giunto il momento di adottare il Green IT e cosa fare al riguardo.

CONDIVIDERE:

Richiesta di preventivo